venerdì 8 novembre 2013

Borsa per il cambio Pacapod, per la Mary Poppins 2.0








Diciamocelo: già dover portarsi appresso mezza casa quando si esce con il pupo è una gran scocciatura. Avere per di più una borsa per il cambio che grida "neonato" a caratteri cubitali e a suon di ciuccetti e orsetti infiocchettati non è esattamente l'ideale.

Anche perchè il pupo fa parte della TUA vita, che continua al di là di lui. Quindi continui a frequentare persone (fosse anche solo quelle tre facce che vedi la mattina dal fornaio), magari continui a lavorare e vedi colleghi, capi e clienti, e di certo continui a essere una DONNA oltre che una mamma.

Ecco perchè mi piacciono le borse per il cambio Pacapod, perchè continuano a farti sentire una donna nonostante siano piene di pannolini e bavaglini rigurgitati (lo so, sono drammaticamente iper-realista).

Ho provato la Pacapod modello Mirano, un classico in blu.Ci sono dettagli importanti che la rendono una borsa degna del più chic degli uffici in centro.


La cosa interessante di questa borsa, così come delle altre della serie Pacapod, è la presenza di due borsette distinte all'interno della borsa grande: un necessaire per la toilette del bambino e una borsa termica per il pasto.






Quella scura è la borsa termica per biberon e per il pasto, foderata in materiale isolante e riflettente per avere l'effetto thermos; quella chiara è il necessaire foderato in tessuto impermeabile, e dotata di numerosi elastici per tenere fermi e separati pannolini, creme & co.

Le due borsette possono essere usate anche separatamente, così ad esempio se dovete fare una sosta per il cambio durante un viaggio potete portare con voi solo il piccolo necessaire, per limitare gli ingombri.

Entrambe le borsette interne sono agganciate alla borsa grande tramite un manico dotato di velcro, utile anche per poter agganciare le borsette al manico del passeggino o al sedile dell'auto.


La borsa è dotata anche di un fasciatoio rotondo da viaggio e di due ganci da passeggino.







Le tasche interne sono abbastanza numerose ed accessoriate.


Se devo dirvi la verità, tutta la verità e nient'altro che la verità, avere due borse dentro una terza borsa è piuttosto ingombrante, e per la vita di tutti i giorni mi sono chiesta se non sia più pratico avere semplicemente una borsa con molte tasche. E' vero comunque che per le maniache dell'ordine come me, avere più contenitori separati ha un certo fascino. Inoltre può essere utile anche nel caso in cui dobbiate cedere tutto il necessario per il bambino a una baby-sitter, per esempio, in modo da lasciarle tutto in ordine (della serie "se sbagli è solo colpa tua!").



.

1 commento:

  1. Hey are using Wordpress forr your blog platform?

    I'm new to the blog world but I'm trying to get started and create myy
    own. Do you require any html coding expertis too make youhr own blog?
    Any help would be really appreciated!

    My weblog - heavyweight boxing gloves

    RispondiElimina