mercoledì 15 maggio 2013

Una fascia portabebè facile facile: Baby K'Tan

Basta con nodi, chilometri di stoffa e intricate manovre. Portare il bebè in fascia è diventato semplice: l'ho scoperto provando la Baby K'Tan.



Uno dei motivi per cui più ci si scoraggia a portare il bebè in fascia anzichè nel marsupio sono le manovre complicate per annodare la fascia. Non solo: c'è il problema di posizionare bene la fascia, con la giusta tensione elastica, e poi il tempo che richiede tutta la manovra di "legatura", l'ingombro della fascia, sia sul proprio corpo che - una volta tolta - in borsa.

La fascia che risolve tutti questi problemi è la Baby K'Tan. Si potrebbe dire che è una fascia pre-incrociata, e che quindi ci risparmia tutte le scomode manovre di posizionamento della fascia e del bambino.

E' composta da due parti: la vera e propria fascia pre-incrociata ad X, e una fascia libera, più corta, di sostegno, dotata di una tasca porta-oggetti


Con questa fascia non c'è bisogno di annodare, né di usare fibbie e passanti. I passaggi per infilare la Baby K'Tan sono semplicissimi: vi mostro qui le immagini tratte dal sito della casa produttrice, ma è molto carino anche il video, se avete un paio di minuti. Rende molto bene l'idea di quanto sia più semplice indossare la Baby K'Tan rispetto alla fascia tradizionale, e soprattutto quanto sia più comodo infilarci il bambino.


Nelle immagini qui sopra vedete come si infila la fascia pre-incrociata. Potete già usarla così, ma se volete un ulteriore supporto potete aggiungere la fascia diritta, che si lega con un solo semplice nodo.
Ma credete, ci vuole più a dirlo che a farlo. Guardate il video:



La fascia Baby K'Tan è adatta a bambini dai 3 ai 15Kg, in pratica dai neonati fino ai 3 anni (ovviamente non porterete MAI un bambino di 3 anni in fascia, ma tant'è...). In effetti con questa fascia potete utilizzare tutte le più comuni posizioni per portare i bambini in fascia: sul canale Youtube della casa madre ci sono le video-istruzioni per tutte le posizioni.
E' in 100% cotone, tessuto in modo da avere elasticità in una unica direzione. E' lavabile anche in lavatrice. La zona dell'incrocio sulle spalle è regolabile.

C'è una sola piccola difficoltà legata alla scelta della Baby K'Tan: dovete selezionare la TAGLIA. Infatti, essendo pre-incrociata, non potete decidere l'ampiezza che la fascia avrà attorno al vostro corpo. Dovete quindi scegliere la "vostra" taglia, sulla base della vostra corporatura, facendo riferimento alla taglia di abbigliamento che utilizzate di solito (o prima della gravidanza, se siete in attesa). Scegliere la taglia giusta fa sì che la fascia non sia troppo aderente, ostacolando le manovre per inserire il bambino e dandogli meno spazio, nè troppo lassa, perdendo di aderenza e sostegno.

Le taglie disponibili sono 5, da scegliere sulla base della taglia di abbigliamento della persona che la indosserà.

BABY K'TAN     XS            S              M           L             XL   
Tg. DONNA       36-40        42-44      46-48     50-52      54-58
Tg. UOMO            --           fino a 48   50-52     54-56      58-60

Il mio consiglio in generale è di "stare bassi": io ad esempio, che porto la 46 peso 60Kg e sono 160cm, ho preso una S. Nel caso in cui cadiate fra due taglie, o se siete bassine come me, nel dubbio scegliete la taglia di Baby K'Tan inferiore: questo vi garantirà una migliore aderenza senza troppa costrizione (ma solo se siete nel dubbio ;-)  ).

Io ho trovato questo prodotto geniale, lo consiglierei a tutti. Dà il piacere del portare il bimbo in fascia con la comodità simile a quella del marsupio (potete leggere il post sui pro e contro di fascia vs marsupio per capire cosa intendo). Quindi a meno che non siate dei profondio amanti del marsupio, W la Baby K'Tan.


Ringraziamenti
Un grazie speciale a Jennifer di Apple Pie Baby Boutique, rivenditore ufficiale di Baby K'Tan, per la disponibilità. Sul suo online shop potete trovare la Baby K'Tan in tanti colori e in tutte le taglie.



.



3 commenti:

  1. Wow sembra molto pratico . Io ho sempre "portato" in fascia lunga e questa soluzione mi sembra ottimale!

    RispondiElimina
  2. Ma... immagino.... se lo compro nella mia taglia, sarà impossibile da far usare anche al papà. Anche se questo meccanismo mi pare molto semplice e veloce

    RispondiElimina
  3. Dipende da quanto è grande il papà. Mio marito ad esempio porta la 50, mentre io la 46. A lui stava più aderente ma l'ha usata lo stesso.

    RispondiElimina