giovedì 9 febbraio 2012

Trucchi di carnevale bio per bambini (chissà a me, trent'anni fa, cosa mettevano in faccia...)

Ho una foto di me, ottenne circa, travestita da pagliaccio. Ovviamente non l'avevo scelto io. O forse lo avevo scelto io sotto tortura, non ricordo.
Fatto sta che ho tutte le carte in regola per un bel po' di "Aaaah... Ooooooh... Che carinaaaaa...." eccetera eccetera. Il tutto dovuto ad un abbondante e ricercato trucco viso, degno di una star del circo. Ho praticamente tutta la faccia dipinta di bianco, ma bianco bianco eh! una larga e sorridente boccona rossa, molto oltre le linee delle mie labbra, sopracciglia nere ed inarcate come le cupole del duomo, e due tondeggianti pomelli rosso fuoco.

Me lo ricordo benissimo quel cofanetto di trucco: stava tutto l'anno nella pochette del trucco "in più" di mia madre, e veniva tirato fuori solo a Carnevale. Questo di carnevale in carnevale. Forse il cofanetto risaliva al giurassico, chissà. Di certo è durato parecchi anni, sempre lo stesso cofanetto, sempre lo stesso trucco. In quelle vaschette di colore ci doveva essere tanto di quel conservante da far mangiare fragole a Natale a mezzo mondo. La consistenza grassa e pastosa del "cerone" bianco è un ricordo che resterà nella mia mente indelebile.

Erano gli anni '70, e chissà cosa c'era dentro quel cofanetto. Oggi per fortuna siamo tutti un po' più consapevoli, non migliori ma almeno più consapevoli. Per questo vi segnalo che esistono in commercio confezioni di trucco per viso ottenuto da materiali biologici, di estrazione naturale, spesso certificati come ipoallergenici da enti affidabili.
E se mi permettete un po' di sano cameratismo, vi segnalo il sito amico Il Giardino di Arianna dove potete trovarne della Santé Naturkosmetik, e anche questo post del loro blog dove li potete vedere "in azione".



Buon Carnevale!

3 commenti:

  1. Ma che bella la bimba della Foto ;-) e che bravo il suo papà!! ;-)))

    RispondiElimina
  2. Ma che bel blog che mi hai fatto scoprire grazie

    RispondiElimina
  3. la mia polpetta quest'anno sarà vestita da cappuccetto rosso...

    RispondiElimina