venerdì 27 gennaio 2012

Culla Joolz Day, spazio per crescere [con video]

Il duo Joolz Day è composto da una struttura su cui si inseriscono culla e passeggino. Vi ho parlato del passeggino in un precedente post con video, oggi vi presento la sua compagna, la culla Joolz Day :)

La culla è la prima casa del bebè subito dopo la pancia della mamma. Quella che scegliamo per essere usata in casa, poi, è davvero un luogo importante per il bambino, perchè qui passerà molte ore al giorno, e sarà probabilmente anche il nido in cui riposerà e dormirà spesso. Per questo è importante sceglierla affinchè abbia caratteristiche di comfort e salubrità.

La culla di Joolz Day risponde perfettamente a queste esigenze, e lo fa in modo discreto ed elegante: uno dei suoi più grandi pregi infatti è nascosto, ma A Prova di Mamma sta per svelarvelo!

Questa culla è innanzitutto molto ampia, quindi un buon investimento anche rispetto al prezzo: sì, perchè una culla che può essere usata solo un mese e mezzo o due, dopodichè il bebè inizia a sbattere piedi e mani contro le pareti, ad agitarsi e a dare chiari segni di intolleranza verso lo spazio ristretto, è una spesa mal spesa. Nel Joolz Day la culla è lunga ben 80cm, larga circa 35cm e molto profonda, 20 cm dal materasso al bordo superiore. Lo slogan della Joolz, non per niente, è l'ergonomia.

Il materassino è spesso ben 3 cm, ha un rivestimento sfoderabile e lavabile, in microfibra su un lato e traspirante sull'altro.

Ma il bello è quel che non vedete ad una prima occhiata, non lo vedete da una immagine sul web, non lo vedete dalla vetrina del negozio, lo vedete qui, su A Prova di Mamma: è il fondo della culla, in compensato pressato, duro e resistente. Spesso il fondo delle culle è in plastica, così come il loro guscio. La culla di Joolz Day invece è molto più "naturale": il guscio non c'è, perchè la struttura è retta da due staffe metalliche, protette singolarmente da una fodera imbottita. Ed il fondo, come ho detto, è in compensato, di derivazione naturale, ed in grado di dare un buon sostegno al bambino. Quindi nessun guscio di plastica attorno al bambino, nessun uso di materiali di derivazione petrolifera per la struttura! davvero una scelta di classe.




Ci sono poi molte altre caratteristiche valide, come la possibilità di utilizzare il maniglione sia come maniglia della culla che come barra anteriore del passeggino; il rivestimento interno in microfibra, la presenza di piedini di appoggio sul fondo.

Vi invito quindi a guardare la videorecensione, in cui vi presento tutte le caratteristiche della culla Joolz Day. Buona visione!

1 commento:

  1. eh magari!:D un piccolo sogno per chi sta arrivando...

    RispondiElimina