lunedì 3 ottobre 2011

Scelti per voi a Bimbinfiera: novità e curiosità

Una giornata tra passeggini a motore, sdraiette in pelliccia e bavaglini di mussola. Ma anche tante belle idee, venite a scoprirle con A Prova di Mamma.


La visita a Bimbinfiera è stata rapida e (quasi) indolore: inevitabile, dato che non stavo tanto bene e Aprovadibabbo si era cavallerescamente offerto di accompagnarmi (in realtà me lo sono dovuto trascinare appresso per tutto il tempo, controllando che non si perdesse come si fa con i bambini, ma va bene lo stesso...).
E così, anche se in poco tempo, ho visto tante cose carine e curiose.

Non si può che rimanere a bocca aperta davanti alla nuova vaschetta idromassaggio per i bebè di OkBaby - un VERO idromassaggio - . Il getto è di sola aria, più delicato rispetto alla miscela aria-acqua di quelle da adulti. Allo stand mi raccontano che durante il set fotografico per la pubblicità, la piccolina che hanno adagiato dentro la vaschetta si è addormentata durante gli scatti e ha dormito due ore di fila, con un certo disappunto del fotografo e una grande soddisfazione della nonna che andava gridando al miracolo: "Non dorme mai più di mezz'ora, che bello!". Non ho osato chiedere se l'hanno tenuta due ore dentro l'idromassaggio... spero di no! Purtroppo in mostra c'era solo un prototipo, quindi niente acqua :(

OkBaby ha lanciato anche una nuova linea di olii da bagno e da massaggio "Dolce Relax", che possono essere utilizzati anche dentro la vasca idromassaggio.

***

Mebby ha di recente lanciato il nuovo fasciatoio in gommapiuma densa Jelly Baby, morbido, indeformabile, leggerissimo, torna sempre alla forma originaria anche se ripiegato su se stesso per essere ad esempio riposto in valigia.

Mi è piaciuto molto perchè è facilissimo da spostare, ultraleggero, si lava con l'acqua e se necessario un po' di sapone, e soprattutto il bambino ha un supporto su tutti e quattro i lati, ma allo stesso tempo non rischia di farsi male perchè è morbidissimo. Una pecca è che non è molto lungo, solo 70cm. Forse non durerà anni, ma il mio vecchio fasciatoio di gommapiuma semplice (non densa e compatta come questo) rivestito in plastica (pvc?) si è sgretolato nel giro di pochi mesi dovendo continuamente spostarlo. Io, al Jelly Baby, 40€ glieli darei.

***

Sarei curiosa di provare il termometro Nuovo ThermoFocus di Tecnimed. E' un termometro multifunzione, in grado di rilevare la temperatura corporea, quella superficiale e quella ambiente.
La misurazione della temperatura corporea avviene senza contatto, al centro della fronte, nel momento in cui si fanno convergere in un solo punto le due luci guida. E' piuttosto semplice, io l'ho provato sulla fronte di Aprovadibabbo: non posso dire se è stato accurato perchè non avevo un termometro a mercurio (l'unico di cui mi fido cecamente) come riprova, ma di certo è stato in grado di ripetere la misurazione a distanza di pochi secondi, dando sempre lo stesso risultato (una variazione di 0,1°C per l'esattezza), cosa che molti altri termometri non sono in grado di fare perchè le loro sonde si riscaldano durante la misurazione e bisogna aspettare circa 10 minuti tra una misurazione e l'altra, esattamente quei 10 minuti in cui voi andate via di cervello perchè volete verificare di nuovo se ha la febbre o no.
Nel caso in cui la misurazione sulla fronte non sia possibile, perchè il bambino è agitato, piange, è sudato e così via, potete usare la funzione "temperatura superficiale" per prendere la misura sull'ombelico o sull'ascella.
Con la funzione "temperatura superficiale" è possibile conoscere anche la temperatura di latte, minestrina o acqua del bagnetto, mentre la temperatura ambiente viene rilevata automaticamente all'accensione. Si tratta però di funzioni accessorie, l'importante sarebbe avere un termometro per la temperatura corporea di cui fidarsi. Al dettaglio va sui €90.

***

Andando su qualcosa di più frivolo, mi sono innamorata del Winter Kit di Stokke per Xplory. Il passeggino Xplory è un modello molto celebre, particolarmente gradito alle mamme più fashioniste, che credo troveranno irresistibile pertanto il Winter Kit composto da copri manubrio bordato in pelliccia (ecologica, per fortuna), dove la mamma può infilare le mani per guidare il passeggino senza congelarsele, e dotato di tasca portaoggetti. In più, sacco coprigambe in tessuto tecnico, che si chiude completamente tramite una zip centrale e con patta antivento, che lascia solo una piccola finestrella attraverso cui il bambino può vedere fuori. Infine i pezzi di sostituzione del rivestimento esterno del passeggino, che vengono tutti rimpiazzati dal tessuto isolante in serie con quello del sacco coprigambe. Stiloso è dir poco!

***

Presso l'esposizione di Bellelli ho adocchiato questa fantastica balance bike B-Bip. Io adoro le balance bike - parola che letteralmente significa bicicletta per l'equilibrio - ovvero bici senza pedali. Da fermo o a bassa velocità, il bambino deve poggiare i piedi a terra per sostenersi o per darsi la spinta, mentre per 'prendere velocità' deve per forza alzare i piedi e quindi deve imparare a stare in equilibrio sulle due ruote, saltando la fase delle ruotine posteriori.
In questo caso si tratta di una balance bike in plastica, mentre di solito sono in legno. La plastica la rende più leggera, e soprattutto tutti i bulloni sono a scomparsa in modo da non rischiare di graffiarsi (cadute rovinose a parte, s'intende!). La ruota è piena, senza raggi, anti-foratura. Il sellino è regolabile in molteplici posizioni. Il prezzo poi è davvero ragionevole, circa €50. Come dire... la voglio!!!!

***

Ho visto però anche cose che mi hanno lasciato un po' perplessa.

Come il trio Symbio di Graco, in cui:
  • il passeggino è assolutamente fantastico: maniglione ribaltabile per passare in un secondo da vista-mamma a vista-mondo; seduta altrettanto reversibile, il che consente di scegliere la combinazione preferita tra posizione delle ruote - posizione della seduta - posizione del maniglione. Molto maneggevole, con freno manuale sul manubrio. Manubrio unico e regolabile in altezza, rivestito antiscivolo. Tre posizioni reclinabili per lo schienale, con meccanismo estremamente soft. Semplicissimo il meccanismo di sgancio della seduta per ribaltarla o per sostituirla con ovetto o navicella. Peso adeguato non eccessivo (7,5Kg). Unico neo: la cappotta è piuttosto limitata e tra l'altro fatta con un tessuto molto pesante, quasi eccessivo.
  • in compenso, l'ovetto - che da solo prende il nome di Logico - è assolutamente improponibile: pesa da solo quanto quattro bambini, il che lo rende assolutamente impensabile per l'uso quotidiano nel tratto auto-casa, specialmente se senza ascensore. 
  • la navicella poi è davvero mini, molto stretta, ma sostituibile con la versione più ampia ma non omologata per l'auto.
Un vero peccato, perchè il passeggino vale.


E poi il passeggino moto-assistito Myo Tronic di Foppapedretti. Ha un motorino elettrico comandato dal manubrio, per agevolare i percorsi in salita. Il motore in realtà è un optional a cui si può anche rinunciare, benchè con un passeggino che di base costa €800, tanto vale spenderne €1000 per avere anche il motore. Ma a parte questo... per quale motivo dovrei spendere €800 per un passeggino che da chiuso occupa l'intero bagagliaio di un furgone? "Ma signora, questo passeggino ha vinto il Red Dot Award, il massimo riconoscimento in fatto di design!" mi ha risposto il signore allo stand. "Si vede che il signor Red Dot non ha figli" ha replicato A Prova di Mamma.
Perchè, voi cosa gli avreste detto?

3 commenti:

  1. a dirla tutta anche infilare lo stilosissimo stokke nel bagagliaio della macchina non è impresa semplice: sgancia,smonta,solleva e carica un peso non esattamente piuma....diosolosa quante volte ho imprecato in diverse lingue. Alla fine lo stokke è splendido ma esclusivamente da passeggio, infatti adesso in macchina abbiamo fisso inglesina.
    La bicicletta per l'equilibrio mi piace assai

    RispondiElimina
  2. sei la candidata perfetta per l'iniziativa a cui darò il via fra qualche giorno! voglio sapere tutto del tuo xplory! sempre che tra uno scatolone e l'altro pro-espatrio riesca a trovare il tempo ;-)

    RispondiElimina
  3. il myo tronic costa 800 euro semplice 1000 col motore e 1905,80 ???? mi intresserebbe solo il passeggino ma vorrei sapere il prezzo preciso!!!

    RispondiElimina