giovedì 27 ottobre 2011

Britax King Plus: seggiolino auto facile da installare, comodo e sicuro

Ha due grandi punti di forza: un'ottima protezione dagli urti laterali e grande facilità di installazione.


La scelta del seggiolino auto gruppo 1 è stata davvero difficile, "ho girato e rigirato / senza sapere dove andare" come diceva quella canzone di Baglioni. La precedenza assoluta nel criterio di scelta è andata alla sicurezza, così ho consultato i risultati degli organismi internazionali che effettuano crash-test sui prodotti per auto, ed ho conosciuto Britax Romer e i suoi prodotti, in particolare il seggiolino auto King Plus (gruppo 1) che ho installato sulla mia auto, e il seggiolino Britax Evolva (gruppo 1-2-3) che abbiamo messo sull'auto di Aprovadibabbo.

King Plus ha ricevuto ottimi risultati nei test condotti sia dall' ADAC motorwelt, l'automobile club nazionale tedesco, che dalla Stiftung Warentest (fondazione indipendente a difesa del consumatore attiva in Germania dal 1964 e opinion-leader mondiale nei test di qualità di prodotto). Un ottimo punto di partenza, quindi, se si pensa che seggiolini auto di marche anche celebri hanno ricevuto nel test di questa fondazione risultati talvolta deludenti.

Da parte mia non intendo farvi una descrizione tecnica delle qualità del seggiolino, ma voglio mettere in luce quelle caratteristiche che, da genitore, ho potuto apprezzare in ormai due anni di onorato servizio del King Plus.


Sicurezza per il bambino

Il seggiolino auto gruppo 1 (9-18Kg) King Plus ha una caratteristica eccezionale dal punto di vista della messa in sicurezza del bambino: il poggiatesta. E' estremamente avvolgente, e la testa del bambino si posiziona in profondità al suo interno. Questo può essere considerato uno svantaggio, soprattutto da parte dei bambini, perchè limita la visione, ma come in molti altri casi è un dato di fatto che i bambini si abituano a tutto, e se per garantire la loro sicurezza devono imparare ad alloggiare la testa in un poggiatesta sicuro, beh, che imparino!
La forma del poggiatesta del King Plus è un'ottima protezione contro gli urti laterali, ma è anche un ottimo sostegno quando il bambino si addormenta. La testa viene sostenuta dalle ali del poggiatesta, ed evita che si reclini di lato, facendo assumere al bambino una posizione scorretta. La possibilità poi di poter regolare l'atezza del poggiatesta in numerose posizioni e reclinare in 4 diverse posizioni la seduta, evita che durante il sonno la testa cada in avanti. La combinazione posizione reclinata + poggiatesta permette una comoda posizione nel caso il bambino si addormenti in auto.

Ad aumentare il livello di sicurezza contribuiscono poi gli spallacci, dotati di un sistema di ritenuta che aumenta l'attrito tra il corpo del bambino e la cintura, in modo da trattenere il bimbo più efficacemente in caso di urto.

Facilità di installazione

Una delle difficoltà legate all'uso dei seggiolini auto è spesso la complessità delle manovre necessarie ad installarlo. Una errata installazione, però, è sinonimo di forte diminuzione del livello di sicurezza garantito dal seggiolino. In pratica, se monto male il seggiolino auto, elimino buona parte della protezione che il suo uso dovrebbe garantirmi, e ne annullo l'utilità. Proprio per questo stanno prendendo sempre più piede i sistemi Iso-fix, il cui meccanismo di montaggio azzera i difetti da errata installazione (per saperne di più potete leggere anche questo post).

King Plus è disponibile anche in versione Iso-fix, ma io - che ho notoriamente il braccino corto e i porcospini in tasca - ho comprato la versione standard. Ciononostante, King Plus è pensato proprio per essere installato con la massima facilità in poche mosse:


la seduta si inclina in avanti: si toglie il blocco di sicurezza sollevando l'apposita leva, e si impugna la maniglia posta dietro alla testa del sedile che aziona il meccanismo di sgancio della seduta dalla struttura dello schienale. Mandando avanti la seduta, una staffa posta alla base si attiva automaticamente, e la tiene sollevata, così si hanno le mani libere...

Passaggi per l'installazione "a mani libere"

...quindi si allacciano le cinture dell'auto allo schienale, proprio come se "il signor schienale" fosse un passeggero. Il seggiolino ha un sistema di tenuta in tensione delle cinture (lo si vede nella foto qui sotto e anche in alto a sinistra nella foto centrale sopra) che ne permette una buona aderenza allo schienale dell'auto.

Sistema tensionatore delle cinture dell'auto

Una volta allacciate e tese le cinture, si rimette la seduta al proprio posto.
In pratica, si hanno sempre le mani libere, e il seggiolino auto sta fin dall'inizio nella posizione finale che dovrà assumere: non è necessario mettere forzatamente in tensione le cinture, farle entrare e uscire da fessure e pertugi, tutto è a portata di mano.


Vantaggi e Svantaggi

Uno dei principali svantaggi del seggiolino auto King Plus è il suo peso: oltre 10Kg. Ma come spesso accade, non è uno svantaggio in termini assoluti: il maggior peso è dovuto all'uso di numerose parti metalliche (più resistenti delle parti plastiche) che gli conferiscono una maggior qualità. Quindi, a meno che non abbiate assoluta necessità di trasferire spesso il seggiolino da un'auto all'altra, il maggior peso non vi disturberà, anzi!

Nel mio caso in particolare, ho poi trovato una certa difficoltà nella regolazione delle cinture degli spallacci, che effettuo con fatica. Devo allentarle e stringerle ogni volta che faccio salire e scendere la Pupattola dal seggiolino, specialmente nella stagione fredda, con gli abiti più ingombranti, e ho notato che mancano di scorrevolezza.

Durante l'estate, poi, è assolutamente necessario un rivestimento in cotone, perchè l'imbottitura riscalda molto, ma a causa della forma piena di sinuosità (prima fra tutte la U del poggiatesta) i copriseggiolino in spugna standard non ci stanno manco per niente! Quindi avete due possibilità: acquistare la summer-cover Britax corrispondente (vedi foto) che aderisce perfettamente come un guanto, ma è cara ed è in misto cotone; oppure scucite un corpiseggiolino di spugna facendo una serie di buchi che permettano di aderire alla bell-e-meglio. Io ho fatto entrambi, e ruoto il rivestimento originale con quello scucito a mano che pare sbranato dai cani: quando lavo l'uno, metto l'altro. Ah, no, terza possibilità: ve lo cucite da soli (ma io l'ho esclusa).

Segnalo però anche la presenza di due àsole laterali per trattenere gli spallacci aperti: un piccolo accorgimento che però aiuta durante la salita in auto del bambino, ed evita di dover recuperare la fibbia sotto strati e strati di cappotti e pannolino. Ovviamente, quando avete su la summer-cover, le asole non sono accessibili (a meno che non facciate buchi anche nella summer-cover...).

Una considerazione importante
Il seggiolino auto del gruppo 1 è un seggiolino estremamente importante per il trasporto dei bambini, perchè il suo uso avviene attraverso una fase di vita del vostro bebè densa di cambiamenti. Dai 9 mesi ai 3 anni - periodo in cui mediamente si utilizza il gruppo1 - il bambino si trasforma da un quasi-neonato ad un piccolo uomo, ed ha quindi necessità che cambiano continuamente. E' importante quindi che il seggiolino auto che scegliete abbia la capacità di accogliere agevolmente un bimbo che si addormenta spesso, anche in auto, che non sa parlare nè camminare, così come un bambino già grandicello, che ha voglia e bisogno di muoversi in libertà.
Il King Plus, con le sue caratteristiche di struttura avvolgente, è perfetto fino ai 2 anni / 2 anni e mezzo, anche se diventa un po' limitante per i bambini più grandi, ma le sue caratteristiche di sicurezza possono valer la pena di sacrificare un po' lo spazio di manovra negli ultimi 6 mesi di utilizzo a favore di una maggior garanzia per il bimbo più piccolo.

10 commenti:

  1. Come sempre esauriente e precisa :-). Una domanda: quali differenze trovi tra il King Plus e l'Evolva? io in linea teorica sarei più orientata verso quest'ultimo (un solo acquisto) ma leggendo in giro non mi sono sentita sicura di fare la scelta migliore. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Le differenze fondamentali sono due: l'Evolva è più spazioso, anche in termini di poggiatesta, ed è reclinabile in una sola posizione.

    Decidere quale è meglio, secondo me, dipende molto dall'età del bambino. Il King Plus è più avvolgente, e puoi regolare il poggiatesta anche molto in basso, così come serve ad un bimbo ancora piccolo (tra i 9 e 12 mesi, diciamo). In questa fascia di età, usare l'Evolva può essere scomodo, considerato che il poggiatesta, anche se nella posizione più bassa, è sempre abbastanza alto. Inoltre non può essere reclinato "in corsa" perchè ha una sola posizione di reclinazione che va decisa al momento dell'installazione.
    Una volta però che il bambino supera i 12-18 mesi l'Evolva è più spazioso, e viene meno anche la necessità di reclinare molto la seduta.

    Devi quindi fare una valutazione costi-benefici: se non è un seggiolino che usi molto, perchè magari usi poco l'auto o perchè lo vuoi installare su una seconda auto, il combinato 1-2-3 come l'Evolva è l'affare migliore. Se invece porti molto spesso il bambino in auto, ed è ancora piccolo, valuta un investimento maggiore acquistando un gruppo 1 come il King Plus.

    RispondiElimina
  3. Ciao ti seguo da un po' di tempo...ma riguardo ai seggiolini per auto credo dovresti confrontare anche il modello guardian pro della Kiddy (sempre tedeschi guarda un po') è un gruppo 2\3\4 quindi va da 9Kg a 36 Kg, lo utilizzi quindi per parecchi anni..investimento mirato. Soprattutto. e ti parlo da addetto ai lavori (sono uno di quelli che vi ferma mentre guidate e magari scrive anche....)è impossibile per il bimbo sganciarsi da solo!!!! e credimi imparano come farlo subito anche se ci son sicurezze varie, allarmi sonori etc....inoltre ha un sistema di assorbimento degli urti sia laterali che frontali veramente innovativo, è leggero e pratico. Dagli un'occhiata..io me ne sono innamorato e lo uso ormai da 6 mes. Risultati eccellenti. Ciao Renato

    RispondiElimina
  4. grazie Renato! hai ragione, i modelli Kiddy, come anche i Cybex, sono spesso ai primi posti nei test di sicurezza, grazie al cuscino frontale che trattiene in modo molto efficace il bambino in caso di urto. E poi sono molto modulabili per seguire la crescita del piccolo viaggiatore.
    Mi fa piacere che ti sia trovato bene, e sarei ancor più felice che partecipassi a "E il tuo com'è" per raccontarci la tua esperienza con questo prodotto (http://aprovadimamma.blogspot.com/2011/10/novita-su-apdm-raccontami-il-tuo.html).
    Intanto mi attivo per includere un Kiddy tra le mie recensioni! :)

    RispondiElimina
  5. mi piacerebbe sapere se avanti questo seggiolino come si monta in senso di marcia o al contrario?

    RispondiElimina
  6. i seggiolini gruppo 1, cui questo appartieine, vanno montati in senso di marcia

    RispondiElimina
  7. E' un ottimo prodotto. COnsiglio vivamente la versione isofix che garantisce una maggiore protezione del bambino ed una estrema facilità di installazione.
    Sara

    RispondiElimina
  8. Ottimo prodotto. Veraemnte consigliato.
    Sara

    RispondiElimina
  9. Ciao mi chiamo Alessandra e volevo farti una domanda: per un bambino di 15 mesi il king plus è adatto purtroppo sulla mia vettura non ci sono gli agganci isofix e quindi credo evolva non vada bene. Ti ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  10. Ciao Alessandra, anche l'Evolva non è isofix quindi puoi sceglierlo ugualmente. Se sei indecisa fra i due modelli devi soprattutto considerare la differenza del gruppo (gruppo 1 per il King e gruppo 1-2-3 per l'Evolva): il secondo è più scomodo quando il bambino è piccolo ma è un migliore investimento perchè lo potrai usare più a lungo.

    RispondiElimina