lunedì 26 settembre 2011

Miracle, il nuovo nato in casa Baby Bjorn

La struttura dei marsupi più "contenitivi" trasferita su un marsupio da usare fin dalla nascita.


Sono molto contenta di aver potuto provare il marsupio Baby Bjorn Miracle in anteprima (sarà infatti disponibile sul mercato da Ottobre 2011), e di aver trovato la risposta ad una frequente necessità materna (e paterna!): distribuire il peso del bambino in modo omogeneo sulle proprie spalle.

Ho provato questo modello nella versione con interno in misto cotone (ma è disponibile anche una versione più "leggera" a rete, ed una in cotone biologico). Mi è sembrato subito un marsupio molto adatto ai più piccoli, grazie ad una struttura molto avvolgente e ad un poggiatesta molto alto e regolabile.

Il peso minimo del bambino per essere trasportato sul Miracle è di soli 3,5Kg, il che significa che può essere utilizzato fin dalla nascita.

Indossare questo marsupio è semplicissimo, perchè si compone di due parti ad aggancio rapido. La struttura posteriore si indossa come una giacca, ed è quindi molto intuitiva. La struttura anteriore, che regge il bambino, si collega alla prima tramite due clip inferiori, molto semplici da far scorrere ma comunque molto resistenti, un sistema di clip centrali a scorrimento, di uso estremamente rapido, più due clip superiori dedicate al poggiatesta, con chiusura a scatto.
In effetti, avendo provato anche altri due modelli Baby Bjorn (il modello Air, ed il modello Comfort) non posso che confermare che il sistema di chiusura di Baby Bjorn è davvero uno dei più pratici, comodi e veloci che potrete trovare in un marsupio.

La capacità di accogliere bambini via via più grandi è data dalla linguetta inferiore che scorre attraverso una fibbia, ed allarga la seduta. In questo modello è stato inserito un metro in colore giallo, ben leggibile, per fornire un riferimento visivo più preciso al momento della regolazione dell'ampiezza.

Devo però nuovamente osservare, come era capitato per il Baby Bjorn Air, che non è possibile regolare la larghezza del girovita attorno al bambino. Questa caratteristica, a mio parere, limita molto la capacità del marsupio di accogliere in modo confortevole i bambini più grandi. Difatti, anche se il marsupio è consigliato fino ad un massimo di 12Kg, non credo che possa davvero riuscire a sostenere bambini così grandi da avere questo peso.

Il bello del Miracle però non va cercato nella sua capienza, ma nel servizio che fornisce alla schiena del genitore! La sua struttura posteriore infatti è regolabile tramite due diversi sistemi di cinghie, una attorno ai fianchi ed una attorno alle scapole. A questo si aggiunge una forcella rigida che collega gli spallacci alla fascia di supporto lombare, creando così un sistema di distribuzione del peso omogeneo. La forcella scorre su un binario presente sugli spallacci, e vi permette di decidere dove trasferire il peso maggiore, dalle spalle ai fianchi.
Così quando il bambino è più piccolo potete far "salire" la fascia lombare sulla vita, e stringere gli spallacci a voi, avvicinando e portando su anche il bambino. Quando il suo peso diventa consistente, ed ha bisogno di più libertà di movimento, anche per la testa, farete scorrere la forcella sugli spallacci, abbassando la fascia lombare sui fianchi.
Se siete amanti del marsupio, per gusto o per necessità, questo sistema è davvero un valido aiuto che vi permetterà di sopportare il peso addosso più a lungo.

1 commento:

  1. Hi! This pοst could not be ωгitten any better!

    Reading thrοugh thіs post reminds me of my previous гoom
    mate! He alwaуs kеpt talking аbout this.
    I will forward thiѕ page to him. Pretty ѕuгe he will have а good reаd.
    Тhankѕ for ѕhaгing!

    Check out my page unusual iphone 4 cases

    RispondiElimina