mercoledì 31 agosto 2011

"Anywhere Blind" per coprire il sole dal finestrino

Ne sentiremo la mancanza durante l'inverno, ma il forte sole estivo che penetra da finestre e finestrini può essere nemico del sonno.

Non so voi, ma io avrei molta voglia di prendere le "tendine oscuranti" che vendono al reparto Accessori auto, prenderle tutte, in stock, e farci un bel falò. Quella loro retina semi-trasparente è un'offesa all'intelligenza. Se ho bisogno di ripararmi dal sole, perchè me ne lasci passare oltre l'80%?

Non so voi, ma io, le mie, le getterò sicuramente dal finestrino al prossimo viaggio (anzi no, che poi inquinano... pure...). La prossima volta userò la tenda AnywhereBlind di Gro (la marca dei celebri sacchi nanna Grobag). Una grande tela nera stampata a delicatissime stelline, che si attacca al vetro dall'interno tramite ventose, e che risce a coprire una superficie massima di 130x200cm (l'equivalente di una porta a vetri di dimensioni standard). E' sottile, ma davvero oscurante.

Le ventose sono applcate su tutti e quattro i lati del telo, così da adattarla facilmente a dimensioni diverse, anche molto ridotte rispetto ai 130x200cm. Inoltre sono cucite dentro il tessuto, in modo da rendere molto difficoltoso se non impossibile (ma impossibile è una parola che non mi arrischio a dire) il distaccamento delle stesse, che potrebbero diventare pericolose se a portata di mano del bambino.



Ma già sento sollevarsi un mormorio, che provo ad intercettare.

Perchè dovrei comprare questa tenda invece che utilizzare un banalissimo asciugamano, da incastrare nel finestrino dell'auto, come facevano con me i miei genitori, ed i nonni, ed i nonni dei miei nonni, nei secoli dei secoli, e amen?
Beh, intanto perchè questa è molto più leggera, quindi più comoda da trasportare. Viene fornita all'interno di una borsina dove riporla per averla sempre pulita anche se te la porti dietro in auto insieme ai peli del cane. E poi è molto più grande, così puoi usarla anche a casa durante il pisolino pomeridiano, o nella stanza d'albergo, o a casa dell'amica o dei nonni.

Perchè dovrei comprare questa tenda invece di farmela da sola con un bel pezzo di stoffa nera e un po' di ventose?
Su questo vi dò ragione:perchè no? l'unica cosa che mi sento di consigliarvi è di scegliere bene la tela, e di controllare controluce che sia efficacemente oscurante. Dopodichè via di ago e filo, e buon lavoro!

3 commenti:

  1. Questa volta hai superato te stessa.... Mi trovi pienamente d'accordo e sicuramente mi procurero' le tende, bel lavoro di ricerca! Ho spesso il problema dell'oscuramento dalla luce solare, vivendo all'estero. Guarda qua: http://mammachecasa.blogspot.com/2011/05/elogio-della-tapparella.html#it

    RispondiElimina
  2. E' veramente utile. Non ne ho avuto bisogno qui, pero l'ho visto a casa di tante amiche in Inghilterra e funziona!

    RispondiElimina
  3. @Mammadesign: si si, mi ricordo questo post! :) Per te, in quel di Britannia, dovrebbe essere facile reperire i prodotti Gro. Fammi sapere come ti trovi! (anzi, magari vengo a trovarti, c'avrei una voglia...)

    @Libellulablu: sapere che "funziona" è la chiave di volta di qualsiasi buon acquisto! grazie

    RispondiElimina