venerdì 24 giugno 2011

La culla dei miei sogni





Questo che vedete è un oggetto che avrei dovuto inserire in una mia vecchia Wish List sull'arredamento per bambini, ma si dà il caso che fin dal primo, primissimo giorno in cui ho avuto la Pupattola fra le braccia io abbia sognato di avere a casa mia una cosa così. Per questo si merita un post tutto suo.

In ospedale la Pupattola aveva una cullina in plexiglas trasparente. Beh, non so se era plexiglas, a dire il vero, ma era trasparente, alta quanto il mio letto, e da cui io riuscivo a vederla anche sdraiata e moribonda sul letto del post-parto.
Ricordo che i suoi primi quattro giorni di vita sono stati un'ansia indicibile per me. Quella culla era una calamita risucchia-energie: anche quando non la guardavo, in realtà la guardavo, forse con il mio terzo occhio appena spuntato, chissà. Dalla mia pancia, insieme a quella bambina, erano usciti l'apprensione, il senso di responsabilità e il senso del dovere tutti insieme. Sentivo che dovevo esserci, sempre e comunque.
E così mi chiedevo come avrei fatto una volta a casa, a tenerla "affondata" nella culla, a riuscire a vederla laggiù nel lettino ai piedi al nostro, a controllarla mentre andavo su e giù per le scale. E mi dicevo che avrei tanto, tanto voluto una culla come quella, assolutamente trasparente, dove poterla vedere sempre.

Ora mi rendo conto che deliravo, e fortunatamente col tempo mi sono tranquillizzata. Ma l'idea di un lettino trasparente mi è sempre rimasta nel cuore. Così quando l'ho vista, ho pensato che non ero poi così pazza, e che nel mondo c'è qualcun altro, nello staff di Nurseryworks, che l'ha pensata come me.
Chissà se quel qualcun altro si è anche reso conto che con $3500 si trovano però anche un sacco di altri modi alternativi e ben più piacevoli per curare l'ansia.

6 commenti:

  1. fantastica ma che prezzi...
    io alla fine avevo tolto il paracolpi a rischio di qualche sgrugnata ma io vedevo lei e lei vedeva me e ci passava anche una mano nel mezzo....
    Infatti sto valutando di fare lo stesso con papolapiccola che vuole cottatto costante

    RispondiElimina
  2. care mamme , che come me siete entusiaste di una culla trasparente, vorrei segnalarvi che esiste gia da tempo e a prezzi ben piu modici una culla trasparente tutta italiana (presentata al salone del mobile - milano aprile 2011), regorlarmente brevettata e conforme a tutti gli standard di sicurezza europei (che sono molto piu rigidi e sicuri di quelli americani). sono infatti in commercio una culla portafavole, un lettino evolutivo ed un seggiolone gioco, tutti interamente realizzati esclusivamente in metacrilato (plexiglas), materiale piu nobile ed ecologico (100% riciclabile), oltre che antiurto ed infrangibile. tutti i modelli sono inoltre caratterizzati da soli incastri,semplici e facili da assemblare, senza viti ne' colle, senza vernici ne' elettromagnetismi e quindi totalmente atossici, igienici ed ecologici! tutt i modelli sono trasformabili e funzionali , personalizzabili ed unici , realizzati su ordinazione . il tutto ad un costo notevolmente inferiore! per info e costi www.ecobabydesign.com

    RispondiElimina
  3. Beh, direi che il meglio che Ecobaby Design può fare è mandarci subito qualche campione da recensire! :)

    RispondiElimina
  4. attendo una mail a cui inviare file e foto della 'culla trasparente' italiana ... e potrete paragoni d soli !
    nel frattempo segnalo il video descrittivo su youtube

    http://www.youtube.com/watch?v=Mt_px_fzg-g&feature=mfu_in_order&list=UL

    altre info e costi su potrete trovare qualsiasi altra informazione sul sito
    www.ecobabydesign.com
    info@ecobabydesign.com

    arch.Lara Grana

    RispondiElimina
  5. anche io ho avuto lo stesso timore di non vedere la pupa cosi' comodamente come facevo in ospedale. Ho risolto con uno specchio...
    un semplicissimo specchio rotondo che ho messo sul settimino ai piedi del suo lettino, orientato in modo che potessi vederla da sdraiata sul mio letto.. piu' economico di cosi'!

    Wale

    RispondiElimina
  6. Ottima soluzione wale! Ottima davvero!

    RispondiElimina