martedì 17 maggio 2011

La lista nascita di Victoria Beckham

La signora Beckham è incinta e finalmente in attesa della tanto desiderata femmina. Dopo tre maschi, la Victoria mi si è sciolta in un romanticissimo Pink Party, dove tutto - compresi i regali per la nascitura - doveva essere rigorosamente ROSA.
La ex Posh Spice Girl non si è fatta troppi problemi a fare richieste esplicite agli invitati "Voglio questo, questo e quello". Altro che lista nascita!

Ma cosa potrà mai volere una delle signore più in della Gran Bretagna nonchè lauta possidente con fior di anelli al dito, tate e baby sitter in ogni angolo della casa e pagine di giornale a ricordarle chi è e cosa ha? Ebbene, la lista dei regali è lunghissima e, soprattutto, sciccosissima! Eccone una piccola selezione, guardate qua.





Il passeggino della futura Miss Beckham è - ovviamente!! - un modello in serie limitata del celebre Quinny Buzz. Una versione con seggiolino rosa pesca disponibile solo per il mercato inglese. Lush!
Per noi poverelli mediterranei c'è sempre la versione "in serie". Se vi interessa lo trovatequi , anche in tonalità "Pink Emily".








La borsa per il cambio è una modestissima Timi and Leslie da $150 in pelle fucsia (se vuole evitare i paparazzi, non ha fatto esattamente la scelta migliore...). Questa borsa è dotata al suo interno di una pochette per la mamma, sempre rigorosamente in pelle, con scomparti per le carte di credito (ognuno c'ha le sue necessità...). Ci sono anche i ganci per il passeggino in pendant, il portabiberon termico, la sacca porta pannolini e porta salviette. L'interno è foderato in un delicatissimo beige, così almeno si vede cosa c'è dentro (le carte di credito sono piccole!).




Il seggiolone è una piccola variazione sul tema, dato che Victoria ha scelto il Bloom Fresco in versione Orange anzichè rosa. Chissà, forse le sarà venuto il dubbio che proprio TUTTO rosa forse era un po' troppo? Se piace anche a voi, magari in un elegantissimo bianco, lo trovatequi .








Per la cronaca, la lista include anche una copertina in pura lana bordata in raso di seta, una vaschetta per il bagnetto Hoppop design, una sdraietta super-computerizzata e un tiralatte elettrico a doppia ventosa. Lascio a voi i commenti ;-)

3 commenti:

  1. Dai,per essere la lista di Victoria Beckam non è poi così esagerata,
    in fondo nulla di assurdamente inaccessibile
    ho visto fare di peggio a comuni mortali :-)

    RispondiElimina
  2. sì, ma questa è solo una piccola selezione!!!

    RispondiElimina