venerdì 20 maggio 2011

La fascia elastica porta bebè a confronto con il marsupio

Ieri ho telefonato ad una amica:
- "Ciao, sono Aprovadimamma. Sabato ci vediamo per pranzo?"
- "Sì, ok... puff, pant... non c'è problema... puff, pant"
- "Ehm, forse non è il momento, ti disturbo?"
- "No, no... puff, pant... è che ho la bambina a tracolla".

Ecco, questa non l'avevo mai sentita, la bambina a tracolla. Bella.

Scherzi a parte, l'utilizzo delle fasce portabebè è sempre più diffuso, e devo dire che anche io ne sono una grande sostenitrice. Non che mi dispiacciano i marsupi, sono molto più strutturati, ma la fascia ti dà una libertà ed una flessibilità non paragonabili ad altro.

Io per la Pupattola ho utilizzato la fascia di tipo "wrap", ovvero una lunga striscia di stoffa. Esistono poi altri modelli, come le Sling (una anello di tessuto che si indossa a tracolla) o i MeiTai (riquadri di tessuto con fasce per legarli al corpo).

La fascia che ho scelto è un modello SleepyWrap. Me la sono fatta mandare direttamente dagli Stati Uniti, con una modica spesa di spedizione e senza costi di dogana. Alla fine mi è venuta a costare poco più di €40, contro i €70 che mi chiedevano presso il negozio dove avevo messo la lista nascita: la marca non era la stessa, ma la qualità sono convinta di sì.

Le fasce si somigliano tutte molto, ma una buona fascia deve essere in cotone, in modo da essere traspirante in ogni condizione climatica. Attenzione però al puro cotone, per quanto densamente tessuto esso sia. Per poter ben funzionare la fascia deve essere elastica, quindi il tessuto dovrà essere in parte in Elastan o materiale equivalente, denso al tatto (più simile ad una tuta leggera che non ad una T-shirt) ed elastico sia nel senso della lunghezza che in quello della larghezza. Queste caratteristiche permettono alla fascia di aderire perfettamente sia al bambino che al genitore, e soprattutto di non dover riaggiustare continuamente il posizionamento della fascia attorno al corpo.

Una fascia come questa deve essere legata in modo piuttosto aderente al corpo, quando la si indossa: sarà infatti il movimento, nel camminare con il bimbo "indossato", ad aggiustare automaticamente la tensione della fascia. Questo meccanismo richiede un po' di prove tecniche, perchè all'inizio non si sa mai quanto "tirare" e ci si chiede continuamente "Ma l'avrò stretta troppo?", ma è una questione di abitudine che si risolve velocemente.

Questo delle manovre di "aggiustamento" è uno dei motivi che portano molti genitori a preferire il marsupio, assieme al fatto che la fascia va "montata" ogni volta. Qualche tempo fa una delle Mamme alla Prova di APDM mi disse "La fascia? No, grazie. Ci vuole un ingegnere nucleare ogni volta per metterla". FALSO.
Indossare la fascia è assolutamente schematico: si tratta di due giri intorno ala vita e due X attorno al busto, niente di più e niente di meno, e soprattutto molto più facile a farsi che a dirsi.Che poi il marsupio sia ancora più immediato, beh, è innegabile. Tutto sta nel valutare bene le vostre priorità, ecco perchè vi propongo una tabella di comparazione tra Fascia e Marsupio. A voi la scelta!

I PRO e CONTRO della FASCIA tipo "Wrap"
  • è utilizzabile fin dalla nascita, e per tutto il tempo che si desidera. In fascia possono essere portati anche bambini molto grandi (schiena permettendo!)
  • permette di trasportare il bambino in numerose posizioni
  • non ha  fibbie, bottoni, anelli, ganci. E' un unico pezzo di stoffa morbida che può andare a contatto con la pelle del bambino senza creare fastidio.
  • il peso è distribuito uniformemente sul corpo.
  • quando non serve può essere piegata o arrotolata molto velocemente e riposta in borsa o nel passeggino
  • imparare ad indossarla richiede un po' di pratica
  • nell'uso con i neonati, si deve sempre fare attenzione a posizionare correttamente la testa del bambino, in modo che naso e bocca siano sempre liberi 
  • quando è indossata è più ingombrante di un marsupio

I PRO e CONTRO del MARSUPIO
  • è facile e veloce da indossare
  • ha una struttura più rigida e definita della fascia, il che aiuta nel trasporto dei bambini più grandi (e quindi più pesanti) o per portare il bambino indosso più a lungo
  • alcuni modelli hanno una fascia addominale che aiuta a distribuire il peso sui fianchi oltre che sulle spalle
  • le posizioni con cui si può trasportare il bambino sono spesso limitate
  • non tutti i modelli sono utilizzabili dalla nascita. In alcuni casi è necessario un adattatore.
  • il bambino assume una posizione obbligata
  • quando è riposto, può essere ingombrante perchè più rigido rispetto alla fascia

Dove la trovo?
Una fascia simile alla SleepyWrap è quella di Quarantasettimane, in vendita presso l'e-commerce affiliato Bimbomarket. Cliccando su questo link, il vostro acquisto contribuirà a sostenere anche A Prova di Mamma. Grazie.
 

    10 commenti:

    1. post interessante...io ne ho utilizzate due: prima la fascia lunga (non lestica) comoda ma non come quella che descrivi tu, la seconda ad amaca con gli anelli, fecile da usare anche quando il bimbograndicello x tenerlo sul fianco quando sta in braccio!

      RispondiElimina
    2. La fascia è una delle poche cose comprate prima che papolagrande nascesse,ne ero innamorata, alla fine però ho ceduto al marsupio. Confermo tutti i pro e i contro di APM. Io rientro tra quelle che ha provato mille volte a indossarla da sola ma senza successo, di conseguenza il fatto di doverla rimontare ogni volta mi ha scoraggiato molto,inoltre papolagrande nonostante sia sempre stata una bimba dal bisogno di contatto perenne non ci stava volentieri, ogni volta che ce la mettevo rigugitava e ogni volta piangeva ma sono abbastanza certa che ero io che sbagliavo nel posizionarla. Il marsupio per me è stata una svolta, lei ci stava volentieri e io ho recuperato due mani, l'ho usato fino al limite del peso. Nonostante la mia esperienza personale comunque credo convenga provare comunque la fascia se ci si riesce offre più vantaggi del marsupio.

      RispondiElimina
    3. @mami: quella che descrivi se ho capito è una sling. Non le ho mai provate, ma sono molto curiosa.
      @BNC: l'importante è aver trovato la soluzione giusta. Non c'è mai qualcosa che va bene per tutti. Devi congratularti con te stessa per aver avuto la sensibilità di trovare la cosa giusta per la tua Papola :)

      RispondiElimina
    4. ciao, confermo pienamente i vantaggi della fascia, io trovo che il peso del b. venga distribuito meglio con la fascia che con il ,marsupio, e poi con la fascia posso anche allattare la mia piccolina senza spogliarmi, credo sia un grosso vantaggio che il marsupio non offre.
      viva la fascia!!!!

      RispondiElimina
    5. vero! anche per l'allattamento la fascia è ottima! è un punto che aggiungerò alla lista, grazie!

      RispondiElimina
    6. Io avevo già il marsupio (baby bjorn) per il primo bambino. Quando è nato il secondo ho voluto provare la fascia, ma la wrap mi sembrava troppo complicata ed ho scelto una sling che ha il difetto di scaricare il peso su una sola spalla. Risultato? Quando il bimbo aveva poche settimane ed era quasi 5 kg, era già troppo faticoso. Sono passata subito al caro vecchio marsupio.
      Con una wrap sarebbe stato meglio, sicuramente il peso sarebbe stato distribuito diversamente. Ormai è andata così, la mia fascia l'ho passata ad un'amica neomamma, che se la godrà almeno per le prime settimane!

      RispondiElimina
    7. Io ho usato solo il marsupio perchè ho scoperto la fascia troppo tardi, ma sei maii riuscirò ad avere un secondo figlio sicuramente proverò la fascia perche da tutto quello che ho letto (e il tuo post me lo conferma) deve essere molto utile.
      Ciao

      RispondiElimina
    8. Mi fa piacere che ti sia stato utile. Mi raccomando, occhio al prezzo! c'è chi le propone a prezzi inverosimili perchè "vanno di moda".

      RispondiElimina
    9. Ciao, avrei un paio di domande!
      Il bimbo può sistemarsi anche verso l'esterno oltre che verso la mamma o il papà?
      Sul sito che hai messo sleepywrap si può acquistare la fascia elastica?

      RispondiElimina
    10. ciao Stefania: sì, puoi usare molte posizioni diverse, tra cui quella verso l'esterno. C'è una foto di me con la Pupattola in quella posizione in questo post.
      E sì, fanno anche online shop.

      RispondiElimina