mercoledì 9 marzo 2011

Sono sempre in ritardo... 10 cose (da bambini) a cui non rinunciare

In questi giorni, tra Saviano su Rai3, e l'iniziativa delle donne blogger per l'8 marzo, circolano un sacco di elenchi delle "10 cose che...": le 10 cose per cui vale la pena di vivere, le 10 cose che mi piacciono di più, le 10 cose che mi fanno stare bene con me stessa, ecc ecc.

Io OVVIAMENTE sono in ritardo, e me ne accorgo solo ora. E allora, per partecipare lo stesso ma in modo un po' più informale (come quelli che vanno a teatro all'ennesima replica in sneakers invece che alla prima in abito da sera) posto un elenco in stile A Prova di Mamma: le 10 cose per bambini a cui non rinunciare.

Se vai in un negozio di articoli di puericultura con il pancione ancora appeso addosso, ti accolgono con un sorriso grande come quello dello Stregatto in Alice nel Paese delle Meraviglie. E ti propongono di fare una lista nascita lunghiiiiiiiiiiiiiiiiiiissima, che "...tanto, Signora, c'è sempre chi vuole farLe un pensierino e vuole la scelta". E così ti ritrovi con cose non dico inutili, ma sicuramente futili.
Invece ci sono dei prodotti che sanno davvero cambiarti la vita quando sei una mamma appena nata, e non sai dove mettere le mani (e a volte neanche la testa). Ecco quali sono, secondo me, le cose a cui - da genitore - non rinuncerei mai:


1. un libro con figure grandi e colorate
2. un passeggino leggero che si apre e si chiude con uno schiocco di dita
3. un seggiolino auto a prova di crash test
4. una vaschetta per il bagnetto in cui il pupino appena nato non scivola via come le anguille
5. la fascia (o il marsupio, a seconda dei gusti)
6. il sacco-nanna
7. una borsa cambio con la tracolla imbottita, la zip, la fodera chiara, un sacco di tasche tascone e taschine, e che si trasforma via via che diminuiscono le cose da portarsi dietro (beh, mi sa che ho sbagliato elenco: questa va nelle 10 cose che vorresti che esistessero...)
8. un bicchierino col beccuccio che non perde (mmmh, anche questa non sta proprio di casa qui...)
9. il ciuccio (ma non ditelo a mio marito, che fa il dentista)
10. il biberon pieno di latte artificiale - che iddio lo benedica! (questo ovviamente vale se non potete/volete allattare al seno. In alternativa, come cosa a cui non rinunciare, vi propongo... beh... allattare al seno!)

Se volete proporre una vostra lista siete i benvenuti, sono davvero curiosa di sapere :) (e non importa che andate fino a 10!)

2 commenti:

  1. 1. tanti tanti asciugamani per il fasciatoio e per la borsa del cambio... io li ho scelti diversi dagli asciugamani che abbiamo così li becco a colpo d'occhio
    2. una poltrona comoda da sistemare in cameretta del pupo per allattare (che sia bibe o tetta) comodamente
    3. uno stendino o lunghi fili per stendere la biancheria del nanetto che è sempre molta
    4. un fasciatoio che si tiene in bagno (se c'avete spazio) piuttosto che in camera perchè è più caldo d'inverno e non dovete fare chilometri con le chiappe dell'infante per aria
    5. un paio di scarpe comode e una tuta perchè quando il piccino è nervosetto non c'è niente di più sedante e calmante di un bel giro in carrozzina/fascia (anche se fa freddo anzi nel nostro caso il fresco ha un effetto di nanna immediata)
    per il resto così a freddo non mi vengono in mente alte idee oltre a quelle da te già esposte

    RispondiElimina
  2. un'ottimo elenco, pratico e reale! grazie mammasuperabile! PS-non capirò mai perchè si ostinano a proporre i fasciatoi in cameretta...)

    RispondiElimina