martedì 15 marzo 2011

Perchè ci piacciono le Baby-legs

La Pupattola in Baby-legs
Ho scoperto Baby-legs qualche tempo fa nel mio girovagare su internet in un sito americano, e subito ho avuto un moto di desiderio. In realtà credo che quel che si è smosso è stata più la mia voglia di baby-shopping che non l'effettiva necessità, ma la spesa era modica, e la curiosità tanta.

Per chi non le conosce, le Baby-legs sono una sorta di scaldamuscoli per bambini, in due taglie: da 30cm per tutti i bimbi (ovviamente staranno più arricciate alle caviglie dei bimbi più piccoli e più distese per quelli più grandi) oppure da 40cm, in tessuto più soft, adatte anche come "guanti" (senza dita) per gli adulti.

I vantaggi delle Baby-legs sono molti, e si apprezzano soprattutto in questa stagione, ed in autunno, quando non fa nè caldo nè freddo.

  • Nei neonati, poter utilizzare le baby-leg abbinate al body, al posto del pantalone o della tuta, semplifica notevolmente il momento del cambio, perchè non ci sono gambuli caoticamente annodati su se stessi da infilare e sfilare.
  • Nei bambini che iniziano a gattonare, protegge le ginocchia dal pavimento freddo, senza per questo ingombrarli nei movimenti
  • Possono essere indossate sotto al pantalone, al posto delle calze, proteggendo dal freddo senza ingombrare a livello dell'anca
  • Sono estremamente pratiche se c'è bisogno di un cambio rapido, anche da in piedi, anche con le scarpe ancora addosso
  • Si infilano e si sfilano rapidamente, potendo adeguare così l'abbigliamento alla temperatura momento per momento
  •  Infine, (vogliamo dirlo?) sono terribilmente carine!

Lo  svantaggio è uno ma non di poco conto: il giro-gamba può rivelarsi piuttosto stretto. Personalmente ho dovuto scucire tutta la circonferenza lato coscia, in modo da renderla monostrato e quindi per lo meno più leggera (i bordi infatti sono ottenuti ribattendo su se stesso il tessuto elasticizzato, come nel polsino di una tuta da ginnastica).

Per le più eco-friendly, su internet troverete anche numerosi tutorial che vi insegnano ad ottenerle da soli da un vecchio calzino, ma vista la mia scarsa voglia di darmi al bricolage, e vista l'infinita tristezza dei miei calzini in confronto ai colori ed alle fantasie solari delle Baby-legs (per non parlare di quanto anche i miei calzini fossero stretti), ho di gran lunga preferito acquistarle online. Il mio miglior bargain (affare) l'ho fatto su ebay tramite venditori americani, con una modica spesa di spedizione. I siti italiani che ne sono rivenditori hanno decisamente un notevole ricarico, ed allora forse vale davvero la pena fare un pensierino al calzino...

1 commento:

  1. anche noi ci troviamo benissimo!
    scaldano le gambine quando si porta il bimbo nella fascia o nel mei-tai e diminuiscono l'intirizzimento delle mani mentre si è al PC

    RispondiElimina