giovedì 3 febbraio 2011

La sfida dei cucchiaini


I cucchiai per la pappa sono utensili che non comportano una eccessiva spesa. Sarà forse per questo che ci si lascia tentare da una confezione più o meno accattivante alla ricerca del cuchiaino giusto.
La grande differenza però la fa chi lo usa: cercate un cucchiaino per la pappa da utilizzare voi per imboccare la piccola belva, o da passare direttamente all'esserino famelico per i suoi esperimenti di lancio del giavellotto - sotto forma di cucchiaio -, e di effetto della gravità, sotto forma di minestrina spalmata sia sul pavimento che sul soffitto? (sì, perchè i piccoli Newton sono in grado anche di andare contro la forza di gravità).

Nel Video prendiamo in esame quattro cucchiaini di quattro marche diverse: Coop, Bébé Confort, Chicco e Tommee Tippee.

Una cosa però accomuna i cucchiaini. Solitamente, una stessa marca propone il cucchiaio sia in versione "cucchiaio mamma", con il manico lungo, che "cucchiaio bimbo" a manico corto. A parità di marca, quelli per il genitore sono di solito poco capienti, mentre il cucchiaio bimbo riesce a contenere più cibo.

Deve essere un complotto: quando dicono che nel design degli oggetti per i bambini vengono prese in considerazione le esigenze dei piccoli, forse includono tra di esse anche il gusto che provano le piccole belve nel veder volare il cibo in ogni luogo che non sia la bocca. E dato che più ce n'è, meglio è: grande cucchiaino, grande casino, grande soddisfazione del bambino. :-/



SHOPPING PARTNERS



1 commento:

  1. Buongiorno Marica...C'è un pensiero per te se passi di qua: http://mammainpentola.blogspot.com/2011/02/un-premiocon-stile.html
    Buona settimana!
    Claudia

    RispondiElimina